Ritieni questo articolo interessante? Vuoi segnalarlo ad un amico?

invia l'articolo!

Scopo specifico

Gallery

Maria Ss. dice:
«Come sole risplendente sono venuta,  bastone dei Miei consacrati, per dirigere attraverso la fiamma del Mio Cuore questa umanità sofferente! Sono scesa dal Cielo come Stella per risplendere nel vostro cammino» (22.5.1995).
«Questi sono i Miei tempi e da un capo all’altro della terra sto chiamando i figli più piccoli» (10.12.1994).
«Sono la Vergine dell’Eucaristia... venendo a te con la SS. Eucaristia risplendente sul Mio seno, ho voluto mandarti il Messaggio della Riparazione. Ho desiderato mostrarMi con il semplice e povero abito che solitamente indossavo, quando vivevo a Nazaret, perché da lì porto il Messaggio della povertà, perla preziosa al Signore...Sono venuta per parlare ai piccoli... sono venuta per quelle anime perseguitate, derise, umiliate, quelle respinte dai perbenisti della fede finta... per quei consacrati che fanno ribrezzo a causa dei loro peccati... per quelli annientati dalla falsa potenza del mondo... Io ho posato il Mio piede in questo pezzo di terra, perché desidero che gli uomini imparino a contemplare Dio nel Suo linguaggio che vive nella natura... Sono venuta qui per salvarvi da una grande distruzione e farvi innamorare del Cuore Eucaristico del Mio Gesù» (31.12.1994).
«Ora è arrivato il tempo, in cui il Mio Messaggio Eucaristico raduni tutti per una Rinascita...» (23.2.1999).
«L’Eterno Padre mediante la grande Riparazione richiesta a Manduria mitigherà il Castigo dei flagelli che vi siete attirati»
(25.3.1999).
«Questa Apparizione è necessaria per riscoprire la vostra individuale chiamata» (2.4.1999).
«Salverò le famiglie per la grande Armata di Riparazione Eucaristica, che debbo suscitare» (23.9.1999).
«Chiedo a tutti di invocarMi come Vergine dell’Eucaristia scesa a voi con l’Olio del Candelabro che è davanti a Dio, perché al Mio passo indietreggi la Notte del male» (8.12.2001).
«Un grave danno per voi è l’indecisione a scegliere la direzione che vi porta alla santità». (23.6.2000)
« Manduria è la freccia luminosa che conclude il Mio dire al mondo» (23.6.1997).
«Il Mio Divin Figlio ha preparato per il mondo una via speciale per la Riconciliazione e la Riparazione attraverso questa Apparizione» (23.7.2001).
«Questa è l’ultima delle più grandi manifestazioni pubbliche, alle quali chiamo le folle per una vera conversione» (15.8.1996).
«Io sono la Signora dell’Eucaristia e della grande Riparazione, la Sorgente di Olio Santo… Con questi titoli Dio vuole che Mi si onori. È la devozione che salverà l’Italia (coscienza fra le nazioni) dal grande decadimento spirituale. Oggi nel mondo non si dà più importanza all’Eucaristia e le Mie lacrime salveranno il mondo da una grande catastrofe... La devozione, alla quale siete chiamati ora, è quella che le conclude tutte e avrà azione potente di Grazia» (6-7.6.1997).
«Cari figli, questa Mia Apparizione non è accettata, non è condivisa, è rifiutata, ma Io la farò emergere come la più grande, quella che conclude il Mio Messaggio. Poi verrà un tempo che le Mie visite termineranno dappertutto» (23.6.1997).

È doveroso dire, a questo punto, che la Santissima Vergine, dichiarando l’intervento soprannaturale di Manduria con la parola «ultima», spiega che essa deve ritenersi tale in relazione a un programma escatologico. Si presenta quindi l’eventuale possibilità di altre Apparizioni postume (dal carattere privato) o cominciate prima di questa, di cui non si è raggiunta la pienezza della loro funzione e necessitano di continuare.
«Desidero annunciarti i grandi avvenimenti che stanno per giungere alla luce di questa Mia Apparizione con i titoli meravigliosi e potenti, che tu ben conosci. Quando ti dissi che questa sarebbe stata la più grande, Io, pensando ai contenuti, ve la indicavo come la più profonda, come l’Apparizione che avrebbe sanato nella Mia Chiesa la piaga dell’irriverenza verso l’Eucaristia! Il Signore, nel suo grande disegno di Salvezza, preparato per voi in questi ultimi tempi di purificazione, desiderava abbreviare la vostra tribolazione, donando all’uomo i mezzi per dimenticare gli orrori e ripristinare la vostra Salute…
Questa Apparizione, odiata ferocemente da satana e dai suoi militi, preparerà il Trionfo che ti ho già preannunciato. Il Regno di Cristo nella Gloria verrà e si stabilirà definitivamente nei cuori dei Suoi figli. Figlia cara, nel cuore dei piccoli del mondo sto preparando la Mia grande Vittoria sulle potenze del male.
Col pianto degli umili il mondo sarà ricondotto verso lo Spirito del Signore. Con l’immolazione dei santi credenti l’Altare dell’Agnello sarà purificato dalle lordure e dalle profanazioni…
Per questo sono venuta tante volte per parlarvi di offerta all’Amore, perché Dio è stato ingiustamente offeso e ne è derivata la Somma Giustizia… Io sono il Sole di Dio, la Madre di Gesù Immolato, la Vergine dell’Eucaristia...
Manduria è la tappa fondamentale per chiudere le Mie Apparizioni, per lasciare lo spazio ai grandi avvenimenti che si susseguiranno nel cielo e in terra, perché si attuino “Cieli nuovi e Terra nuova”» (24.5.1998).
«Questa Mia Opera l’ho coperta con il Mio mantello regale, perché tante pecorelle potessero sentire la reale presenza di Mio Figlio nell’Eucaristia» (23.10.1998).
«Quando alcuni ti domanderanno il perché della Mia scelta, tu risponderai loro che discendo dal cielo sin qui perché li amo immensamente. Manduria è l’astro del Mio Messaggio di Riparazione Eucaristica e, attraverso il Mio Olio desidero farvi avvertire la necessità di ricominciare con Gesù Eucaristico Amore, uno nuova Vita. Fiumi di benedizioni vengono riversati su quelle creature che obbediscono al Mio richiamo di Madre trafitta… l’oscurità è giunta al suo tramonto e così desidero che tutti i Miei figlioli si destino per adorare Gesù abbandonato in troppe chiese chiuse!» (18.1.2000).
«Il Mio richiamo a Manduria glorificherà Gesù in una grandezza tale che molti si stupiranno» (2.4.1999).

Gesù dice::
 «Prega, figliola mia, per quanti credendo d’essere nel giusto, mettono a tacere la Mia grande Apparizione nel mondo! Loro non sanno quello che Dio vuole dai Suoi figli per l’eterna Salvezza!» (7.9.1994).
«Figlia, tu sei la Mia milite e ti ho unto per questo. Debora mia, t’ho risollevata dal peccato in cui ti ha concepito tua madre, per questa missione, non amata dagli altri, ma pupilla dei Miei occhi» (3.10.1994).
«Io sto preparando un Nuovo Eden, ove tutti possiate rinvigorire, perché nutriti dal Pane Vivo disceso dal Cielo. Maria, la Madre Mia, vi ha mostrato il Pane della Vita (l’Ostia che ha sul petto) e la Bevanda di Salvezza (l’Olio) ponendosi sull’Albero della Vita che Mi rappresenta (l’albero dell’ulivo che si trova nel Getsemani mariano). Attraverso di Lei vi sto invitando perché abbiate di questo Nutrimento spirituale… Vi attendo ogni giorno (la Santa Messa)... Il Cuore del Padre ha donato al mondo intero la Sposa tutta bella... Ella è la Vergine pura, che ha portato in grembo il Verbo fatto carne, riparando già da allora a ogni Sacrificio mal celebrato, e con i Suoi silenzi preparava l’umanità all’incontro con Dio. Oggi prepara gli uomini all’incontro nuovo, lavorando per la Seconda Pentecoste, opera di Rinnovamento di tutte le cose. Ella è l’unica Sorgente del vero ecumenismo, la Donna vestita dal Sole che vincerà l’antico nemico, riunendo ogni uomo, ogni popolo sotto il Suo materno sguardo.
Ella è Myriam, Colomba pura dell’autentica pace, frondosa Uliva del Padre, Madre del pacifico Mio Cuore. Comprendi quale ineffabile grandezza è celata dietro la terra arida e amara della sempiterna e Celeste Verdura?»
(16.7.1998).
«Questa Apparizione sarà il Mio diadema!» (27.5.1999).
«La Madre Mia ti avvertì che Ella, nella Sua Apparizione, sarebbe stata conosciuta sino ai confini più lontani, e Io sto realizzando questo...» (27.5.1999).
 





A cura dell’Opera d’Amore e Riparazione - email      Le Apparizioni | Il Messaggio | L'Opera d'Amore | Celeste Verdura |